Regolarizzazione 2020: dopo due anni, pił di 100.000 in attesa dei documenti

La campagna Ero straniero ha pubblicato, sul proprio sito, un nuovo aggiornamento del monitoraggio sull’attuazione della regolarizzazione straordinaria del 2020, misura che la campagna ha proposto e fortemente sostenuto, pur sottolineando da subito la portata ridotta del provvedimento a causa dei pochi settori identificati per l’emersione e della rigidità di alcuni requisiti. Dai dati forniti dal ministero dell’interno in risposta alle ultime richieste di accesso agli atti (disponibili sul sito), emerge che, a fine marzo 2022, delle oltre 207.000 domande di emersione presentate dai datori di lavoro, sono 105.000 i permessi di soggiorno in via di rilascio da parte delle prefetture (il 50% circa del totale) e ancora decine di migliaia le pratiche da finalizzare. Da evidenziare, inoltre, il numero piuttosto alto di rigetti che sta emergendo man mano che si procede con l’esame. Vai al sito di Ero straniero.



Data di pubblicazione: 04/06/2022
Numero accessi: 45 - indietro - Apri il file in una nuova finestra