Data di pubblicazione: 26/10/2022
Numero accessi: 267

indietro

Persone con disabilità. Oltre la Convenzione ONU

"Con il presente contributo vorrei sommessamente provare a chiamare in causa il mondo dei servizi. Per sostenere che c’è bisogno di loro per promuovere un cambio di prospettiva nella vita delle persone con disabilità e per affermare il diritto di tutte le persone con disabilità non tanto all’accesso sicuro ad un servizio (che peraltro spesso non è ancora garantito) quanto il diritto a realizzare un percorso di vita che  consenta loro di poter vivere con la stessa libertà di scelta di tutte le altre persone. Ed anche un percorso di vita non ai margini della società. Ma partecipando attivamente alla vita della società (...) Occorre in estrema sintesi negare con forza il principio e l’assunto di base che oggi i servizi non servano più. E riconoscere al contrario il principio che i servizi di oggi non bastano più. E favorire processi di consolidamento della rete dei servizi. Ed anche processi di aggiornamento e trasformazione del loro mandato. I servizi insomma siano garantiti per tutte le persone. E servano per aumentare le opportunità di scelta e di vita delle persone. E per promuovere il loro benessere anche attraverso percorsi inclusivi".

Approfondiscisci in welforum anche con altri contributi sull tema. Sugli stessi temi vedi anche, Persone con disabilità. Politiche, sostegni, interventi, servizi e alcuni recenti incontri promossi dal Gruppo Solidarietà che si possono rivedere nel canale youtube del Gruppo. In particolare l'incontro su Personalizzazione degli interventi e centralità del progetto di vita.

La gran parte del lavoro per realizzare questo sito è fatto da volontari, ma non tutto. Se lo apprezzi e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it