Rapporto Osservasalute 2022. Assistenza e salute nelle regioni italiane

Il settore della sanità sta uscendo faticosamente dalla crisi generata dalla pandemia. Non siamo ancora in grado di stabilire quali “danni collaterali” alla salute degli italiani abbia causato l’emergenza sanitaria, sicuramente ha prodotto alcuni buoni propositi e l’iniezione di finanziamenti aggiuntivi derivanti dal PNRR. Quello che è certo è che non ci sarà un aumento consistente del finanziamento ordinario del SSN da parte dello Stato, come testimonia lo stanziamento previsto nel Documento di Economia e Finanza 2023 che prevede, per il 2025, 135 miliardi di € e, per il 2026, 138 miliardi €. Si tratta di stanziamenti che lasciano sostanzialmente invariata la quota di ricchezza nazionale allocata sulla Sanità Pubblica, il 6,2% del PIL. Puoi scaricare il Rapporto completo.

Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali

PUOI SOSTENERE IL NOSTRO LAVORO CON IL 5 x 1000.

La gran parte del lavoro per realizzare questo sito è fatto da volontari, ma non tutto. Se lo apprezzi e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.

Clicca qui per ricevere la nostra newsletter.



Data di pubblicazione: 21/06/2023

Numero accessi: 85

indietro

Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124

Il nostro Bilancio

60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it