Il Pnrr, le politiche sociali e il Terzo settore

Forum Terzo Settore e Openpolis. Circa 1,32 miliardi per 2.036 progetti finanziati definitivamente: 89 in meno rispetto a quelli inizialmente previsti. Sono i numeri del Pnrr per sostenere le persone più fragili: anziani non autosufficienti, persone con disabilità e senza fissa dimora. Dei 1,45 miliardi inizialmente previsti, infatti, 133 milioni devono ancora essere assegnati. È quanto emerge dal rapporto ‘Pnrr, le politiche sociali e il Terzo Settore’, realizzato da Forum Terzo Settore e Open polis e presentato oggi al centro congressi Roma Eventi. Il rapporto, attraverso un’attenta analisi dei dati, raccoglie considerazioni e criticità del Pnrr con focus sul terzo settore. I progetti finanziati avrebbero dovuto essere 2125 in totale ma, come si legge nel rapporto, la mancanza di persone con competenze adeguate, la complessità delle procedure e la necessità di assicurare tempi rapidi non hanno permesso la distribuzione di tutti i fondi. Rimane disatteso anche l’obiettivo del Pnrr di destinare il 40% delle risorse al Mezzogiorno: alle Regioni del Sud Italia, più Abruzzo e Molise, va infatti il 33,6% dei fondi. Per questo il Forum chiede di cambiare il paradigma del Piano a favore di un rapporto più stretto con il terzo settore, per dare risposte più rapide ed efficaci. Per approfondire: Forum terzo settore.

Vedi anche: Speciale PNRR. Norme, analisi, commenti.  Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali

PUOI SOSTENERE IL NOSTRO LAVORO CON IL 5 x 1000.

La gran parte del lavoro per realizzare questo sito è fatto da volontari, ma non tutto. Se lo apprezzi e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.

Clicca qui per ricevere la nostra newsletter.



Data di pubblicazione: 12/07/2023

Numero accessi: 111

indietro

Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124

Il nostro Bilancio

60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it