Data di pubblicazione: 05/10/2023
Numero accessi: 244

indietro

Marche. Potenziamento consultori e sostegno minori con patologie oncologiche (Dgr 1406/23)

Dgr n. 1406 del 30 settembre 2023, Attuazione del D.M. del 30.11.21 – Fondo per la promozione del benessere e della persona finalizzato a favorire l’accesso ai servizi psicologici” – Disposizione di prosecuzione e continuità del Progetto regionale di potenziamento delle attività dei consultori e di sostegno psicologico di bambini affetti da patologie oncologiche - Anni 2024 e 2025. Vedi: la DGR 1222/2022 Fondo nazionale per favorire l’accesso ai servizi psicologici.

Da segnalare (p. 13), l'allegato RENDICONTAZIONE INTERMEDIA AL 31/08/2023 PROGETTO “SUPPORTO PSICOLOGICO IN ETÀ EVOLUTIVA” D.M. DEL 30/11/2021 - ANNUALITÀ 2021 – FONDO PER LA PROMOZIONE DEL BENESSERE E DELLA PERSONA FINALIZZATO A FAVORIRE L’ACCESSO AI SERVIZI PSICOLOGI (DGR 1222 DEL 03/10/2022) – REGIONE MARCHE. Riprendiamo alcuni passaggi: "Prendendo inoltre come riferimento l’ultima l’indagine nazionale sui consultori familiari 2018-2019 nell’ambito del progetto “Analisi delle attività della rete dei consultori familiari per una rivalutazione del loro ruolo con riferimento anche alle problematiche relative all’endometriosi” - Programma CCM 2017, promosso e finanziato dal Ministero della Salute e coordinato all’Istituto Superiore di Sanità (ISS), per quanto attiene la Regione Marche venivano evidenziate le seguenti criticità: - mancanza delle principali attività di governo dei servizi consultoriali censite dall’indagine; - assenza di un documento scritto su obiettivi e funzioni e di linee guida  elative alle attività dei CF; - assenza di una programmazione periodica delle attività dei servizi consultoriali con obiettivi definiti e misurabili; - assenza di un flusso informativo regionale dedicato ed assenza di relazione consuntiva sulle attività dei CF; - assenza di attività formalizzate di integrazione con gli altri servizi sociosanitari e con la comunità. L’analisi di tali risultati deve tuttavia tener conto dello specifico modello organizzativo della Regione Marche, che demanda alle ex Aree Vaste (AV) ora Aziende Sanitarie Territoriali (AST) la funzione di governo delle politiche sanitarie, in raccordo con la Direzione generale regionale. In particolare, tutte le ex Aree Vaste avevano a suo tempo indicato la presenza di un flusso informativo per le attività dei CF e un livello di integrazione variabile. I dati positivi venivano rilevati da una buona diffusione dei CF nel territorio, collocandosi fra le 7 realtà con la maggiore presenza di sedi sul territorio rispetto alla media nazionale e con una capacità attrattiva superiore alla media nazionale rispetto alla popolazione residente, mentre evidenziava la minore capacità attrattiva a livello nazionale rispetto alla popolazione di giovani 14-19 anni. La situazione a distanza di circa 4 anni rispetto al report sopra esposto non appare mutata ed a ciò vengono rilevate ulteriori criticità. Dagli incontri effettuati con i Direttori dei Consultori delle 5 ex Aree Vaste, ora AST, finalizzate alla redazione del progetto condiviso, sono emerse le seguenti problematiche: - la carenza di personale; - le risorse professionali in campo sono completamente assorbite dalle attività istituzionali con i Tribunali per i Minorenni, attraverso continue richieste di valutazioni e di sostegno psicologico, lasciando completamente in sofferenza gli accessi spontanei. A tutto ciò si è associato l’esponenziale aumento di problematiche psichiche, soprattutto afferenti alla sfera giovanile, aggravatasi con la pandemia da Covid 19, afferenti la crisi adolescenziale, l’aumento dell’impulsività e l’inasprimento delle problematiche alimentari".

Le altre norme regionali nelle Rassegne legislative bimestrali. Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali.

La pubblicazione delle norme della regione Marche richiede un lavoro sistematico quotidiano sia per la ricerca che per la pubblicazione in unico file pdf scaricabile. Per questo lavoro il Gruppo Solidarietà non riceve alcun sostegno. Se lo ritieni importante e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI. PUOI SOSTENERE IL NOSTRO LAVORO CON IL 5 x 1000.

Clicca qui per ricevere la nostra newsletter.


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it