Gruppo Solidarietà
Via D'Acquisto, 7
- 60030 Moie di Maiolati Sp. AN- ITALY
tel/fax 0731703327
grusol@grusol.it
 
Il materiale presente nel sito può essere ripreso citando la fonte
Home page - Chi siamo - Voce sul sociale - Centro Documentazione - Schede di approfondimento
Rivista Appunti - Banche Dati - Pubblicazioni - Informazioni - Links utili

 

www.handylex.org

Tredicesima, ferie e permessi lavorativi: messaggio INPS

(torna all'indice informazioni)

L’INPS ha diramato, purtroppo solo attraverso la sua rete interna, un'importante indicazione (messaggio 36370 del 10 novembre 2004) su un aspetto assai rilevante per i lavoratori che assistano familiari con handicap grave, o per gli stessi lavoratori disabili che fruiscono dei permessi lavorativi previsti dall'articolo 33 della Legge 104/1992. Quei permessi incidono o meno sulla costruzione della tredicesima mensilità e delle ferie?
Il dubbio è già risolto positivamente per tutto il comparto pubblico, mentre nel settore privato mai vi era stata una indicazione dirimente.
Con il messaggio citato l'INPS assume l'indicazione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, chiarendo una volta per tutte che i permessi lavorativi derivanti dall'articolo 33 non incidono sulla maturazione delle ferie e della tredicesima mensilità.

10 dicembre 2004
Carlo Giacobini Responsabile del Centro per la documentazione legislativa Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare Direzione Nazionale


Messaggio INPS 10 novembre 2004 n. 36370
"Permessi Art. 33 legge 104/1992"
A seguito delle richieste di chiarimento pervenute in ordine all'influenza dei permessi ex art. 33 della legge 104/92 sulle ferie e sulla 13^ mensilità, si porta a conoscenza che il Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, interessato delle questione, ha espresso il parere secondo il quale la fruizione dei suddetti permessi non comporta la riduzione delle ferie e della 13^ mensilità, in quanto, operando tale riduzione, si verrebbe a concretizzare un'inosservanza del principio di parità di trattamento applicabile a tutti i lavoratori dipendenti, sia nel settore privato che in quello pubblico, e si configurerebbe quindi una discriminazione illegittima a danno dei disabili e di chi li assiste.
Pertanto, in relazione alla fruizione dei permessi ex art. 33 della legge 104/92 non si dovrà operare alcuna riduzione né sulle ferie, così come peraltro indicato nell'art. 19 comma 6 del CCNL 1995, né sulla 13^ mensilità. Il presente messaggio dovrà essere notificato a tutto il personale con le consuete modalità e firmato per presa visione.
Il Direttore Centrale Domenico Petillo