Gruppo Solidarietà
Via Fornace, 23
- 60030 Moie di Maiolati Sp. AN- ITALY
tel/fax 0731703327
grusol@grusol.it
 
Il materiale presente nel sito può essere ripreso citando la fonte
Home page - Chi siamo - Voce sul sociale - Centro Documentazione - Schede di approfondimento
Rivista Appunti - Banche Dati - Pubblicazioni - Informazioni - Links utili

(indice Voce sul sociale)

C.A.T.
Comitato Associazioni di Tutela

Associazioni aderenti:

Aism Regionale
Alzheimer Marche
Anffas Jesi
Anglat Marche
Angsa Marche
Ass. Free Woman
Ass. Libera Mente
Ass. Paraplegici Marche
Centro H
Gruppo Solidarietà
Tribunale della salute Ancona
Uildm Ancona



Ancona, 31 maggio 2004


All’Assessore ai servizi sociali - Regione Marche

Oggetto: Figura professionale educatore professionale.


Con la presente si intende segnalare la permanente situazione di molti servizi sociosanitari (in particolare rivolti a minori e soggetti con handicap), per i quali, per l’importante valenza educativa degli stessi, è prevista la figura dell’educatore professionale. Purtroppo da sempre nella nostra regione la qualifica di “educatore” si acquista sul campo e così tutti gli operatori che lavorano in questi servizi diventano educatori.

Si pensi se nei ruoli sanitari sarebbe solo pensabile tale situazione. Ciò determina, purtroppo, che in moltissime realtà complessi interventi educativi-riabilitativi vengano effettuati da personale senza la qualifica sopra detta; molto spesso, per operare nei servizi, è sufficiente un qualsivoglia diploma di scuola media superiore.

Anche a seguito dell’approvazione del Regolamento regionale 1-2004 che contiene indicazioni riguardanti le qualifiche professionali operanti all’interno dei servizi, si ritiene non rinviabile che a livello regionale si affronti tale questione per evitare che a fronte delle disposizioni previste, data la scarsa reperibilità di tale figura professionale, si continui a non avvalersi di tale figura professionale.

Confidando nell’attenzione, si resta in attesa di riscontro

Cordiali saluti



il Comitato