Data di pubblicazione: 21/04/2022
Numero accessi: 327

indietro

Corte dei Conti. Covid-19. Su utilizzo Fondi per sostegno centri diurni disabili

La relazione ha analizzato le norme che hanno previsto risorse finanziarie destinate ad assicurare le prestazioni a favore delle persone con disabilità nel periodo dell’emergenza sia impinguando fondi già iscritti in bilancio che con l’istituzione e il finanziamento di nuovi fondi dedicati. In particolare, ha sottoposto ad esame la gestione del “Fondo di sostegno per le strutture semiresidenziali per persone con disabilità”, istituito dall’art. 104, comma 3, del decreto-legge 19 maggio 2020 n. 34 (c.d. decreto Rilancio), e l’utilizzazione delle relative risorse stanziate sul territorio nazionale, attraverso i dati della rendicontazione che le Regioni sono tenute a presentare alla Presidenza del consiglio dei ministri e del monitoraggio alla stessa intestato. "Tranne che per il Fondo di sostegno per le strutture semiresidenziali per persone con disabilità, sopra richiamato, non è stato possibile acquisire dalle Amministrazioni centrali elementi informativi idonei a consentire una verifica immediata, contestuale all’emergenza ancora in corso, in ordine all’effettiva adozione delle misure previste e alla valutazione della relativa efficacia, per i motivi che saranno analiticamente in seguito indicati (...) Complessivamente, l’importo delle risorse erogate ai centri diurni risulta essere pari a euro 17.218.933,89, a fronte di risorse trasferite dal bilancio statale alle Regioni per euro 39.920.000,00". Verifica utilizzo dei Fondi Regione per Regione. Per la Rassegna delle norme vedi Speciale Coronavirus. Norme, documenti, analisi. Per le Marche, Marche. Coronavirus. Fondo sostegno Centri diurni disabili. Graduatoria, Marche. Coronavirus. Fondo sostegno Centri diurni disabili. Avviso domandeMarche. Coronavirus. Contributi per Centri diurni disabili (Dpcm 23.7.20)


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it