Data di pubblicazione: 03/12/2022
Numero accessi: 192

indietro

PNRR. Ancora nessun riparto dei 4,7 miliardi per l’Assistenza Domiciliare

È stata rinviata l’Intesa Stato Regioni che doveva ripartire le risorse del PNRR per l’Assistenza Domiciliare (vedi: Report CSR 30.11.2022).  Si tratta di quasi 5 miliardi in cinque anni, che il PNRR nella Missione 6 Componente 1 1.2.1 e il Decreto Legge 34/2020 prevedono di assegnare per l’Investimento “Casa come primo luogo di cura: assistenza domiciliare” (vedi proposta Intesa SR Schema DM Riparto M6C1-ADI ). Il vero problema non è la mancata Intesa sullo schema del Governo (0), che deve avvenire al più presto per non perdere i finanziamenti europei. Il problema è che alla fine del periodo, nel 2026, non ci sono più i fondi del PNRR, e, ancor più grave, che manca un’idea forte per innovare finalmente l’Assistenza Domiciliare agli anziani non autosufficienti. Vedi in sos sanità. Vedi anche Speciale PNRR. Norme, analisi, commenti.

Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali.

La gran parte del lavoro per realizzare questo sito è fatto da volontari, ma non tutto. Se lo apprezzi e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it