Data di pubblicazione: 25/12/2022
Numero accessi: 276

indietro

Deistituzionalizzazione, libertÓ personale e diritto alla salute

Muovendo dall'istituzionalismo, come teoria giuridica generale elaborata da Santi Romano e Maurice Hauriou, il contributo esamina la categoria giuridica delle istituzioni totali. In tali contesti, le libertà costituzionali sono radicalmente limitate poiché l'individuo diventa parte dell'istituzione e la separazione tra la persona e l’autorità viene annullata. Il passo successivo consiste nell'esaminare il significato giuridico della parola «deistituzionalizzazione». Il termine è stato introdotto dalla legge n. 227/2021, quale indirizzo della nuova disciplina giuridica in materia di disabilità. 

SOMMARIO: 1. Premessa di metodo – 2. L'istituzionalismo, il neo-istituzionalismo e l’effettività dei diritti costituzionali – 3. Il rapporto tra i diritti costituzionali e le istituzioni in cui si attua coercizione: il paradigma della libertà personale  4. Le caratteristiche delle istituzioni totali  5. Contenuto, oggetto e struttura dei diritti costituzionali nelle istituzioni totali  6. I processi di deistituzionalizzazione. Leggi in Biodiritto n. 4/2022.

Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali.

Partecipa alla Campagna di crowdfunding a sostegno del lavoro del Gruppo Solidarietà.

La gran parte del lavoro per realizzare questo sito è fatto da volontari, ma non tutto. Se lo apprezzi e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it