Data di pubblicazione: 03/10/2023
Numero accessi: 533

indietro

Marche. Farmaci. Indirizzi continuitÓ terapeutica ospedale-territorio (Dgr 1402/23)

Dgr n. 1402 del 30 settembre 2023 - Linee di indirizzo regionali per la continuità terapeutica ospedale-territorio nella Regione Marche. Modello operativo per la prescrizione, erogazione, somministrazione di farmaci a domicilio e in strutture residenziali extraospedaliere. "Con la DGR n. 662 del 24/05/2021, la Regione Marche ha avviato un progetto sperimentale di modalità operative per la prescrizione, erogazione, somministrazione di farmaci a domicilio e in strutture residenziali extraospedaliere, anche nell’ambito della rete delle cure palliative, con l’obiettivo, da un lato, di garantire la continuità della terapia tra ospedale e territorio e, dall’altro, di evitare ricoveri ospedalieri che risulterebbero non utili qualora dovessero essere attivati per effettuare somministrazioni terapeutiche eseguibili in contesti extraospedalieri. Al periodo sperimentale del progetto hanno fatto seguito alcune segnalazioni da parte degli utilizzatori sanitari sul territorio, che sono state recepite nella predisposizione del presente atto. Da uno studio effettuato nell’Area Vasta 1 che per prima ha recepito il provvedimento regionale emergono i seguenti dati: alla farmacia ospedaliera di Urbino sono pervenute in 12 mesi (novembre 2021 – novembre 2022) 243 richieste di farmaci per il trattamento a domicilio o in strutture residenziali extraospedaliere di 163 pazienti (55% di età compresa tra i 70 e 90 anni, 27% di età compresa tra 50 e 70 anni) affetti da infezioni (65%) e patologie tumorali (25%). I farmaci più utilizzati sono: piperacillina-tazobactam, meropenem, vancomicina, midazolam, paracetamolo, pantoprazolo. Su tale popolazione di pazienti si stima che il trattamento domiciliare o il ricovero in RSA permette di risparmiare rispetto al trattamento ospedaliero circa 1 milione di euro (circa 2.000 giornate di ricovero ospedaliero in meno con costo medio giornaliero della degenza pari a 709,72 euro). Negli altri Servizi Farmaceutici il dato viene registrato solo per le richieste personalizzate di antibiotici; ad esempio nella Farmacia Ospedaliera di Jesi sono stati trattati per l'anno 2023: 30 pazienti con meropenem, 24 pazienti con teicoplanina, 2 pazienti con daptomicina, 2 pazienti con linezolid. Con la presente deliberazione si intende, quindi, consolidare il Modello operativo per la prescrizione, erogazione, somministrazione di farmaci a domicilio e in strutture residenziali extraospedaliere, come da allegato A, che ne costituisce parte integrante e sostanziale, definendo le Linee di indirizzo per la continuità terapeutica ospedale-territorio".

Vedi anche: - Marche. Farmaci. Continuità terapeutica Ospedale-territorio (Dgr 662/2021); -  Coronavirus. Norme, documenti, analisi; - Speciale PNRR. Norme, analisi, commenti.

Le altre norme regionali nelle Rassegne legislative bimestrali. Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali.

La pubblicazione delle norme della regione Marche richiede un lavoro sistematico quotidiano sia per la ricerca che per la pubblicazione in unico file pdf scaricabile. Per questo lavoro il Gruppo Solidarietà non riceve alcun sostegno. Se lo ritieni importante e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it