Istat. La povertÓ in Italia anno 2022

In crescita la povertà assoluta a causa dell’inflazione. Nel 2022 sono in condizione di povertà assoluta poco più di 2,18 milioni di famiglie (8,3% del totale da 7,7% nel 2021) e oltre 5,6 milioni di individui (9,7% in crescita dal 9,1% dell’anno precedente). Questo peggioramento è imputabile in larga misura alla forte accelerazione dell’inflazione. L’incidenza della povertà assoluta fra le famiglie con almeno uno straniero è pari al 28,9%, si ferma invece al 6,4% per le famiglie composte solamente da italiani. L’incidenza di povertà relativa si attesta al 10,9% (stabile rispetto all’11,0% del 2021) e le famiglie sotto la soglia sono 2,8 milioni. La conferenza stampa. Le Tavole (xlsx 111 kb) - Soglie di povertà (zip 240 kb). Commenti: L’inflazione fa crescere la povertà; - Il commento di ASGI: l'inflazione fa aumentare la povertà assoluta tra gli stranieri

Vedi anche: Istat. La povertà in Italia (2021); - La povertà in Italia secondo i dati della rete Caritas. Report 2023 - Tendenze della disuguaglianza e della povertà in Italia.

Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali. La gran parte del lavoro per realizzare questo sito è fatto da volontari, ma non tutto. Se lo apprezzi e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.

PUOI SOSTENERE IL NOSTRO LAVORO CON IL 5 x 1000.

Clicca qui per ricevere la nostra newsletter.



Data di pubblicazione: 25/10/2023

Numero accessi: 200

indietro

Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124

Il nostro Bilancio

60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it