Data di pubblicazione: 08/04/2024
Numero accessi: 77

indietro

Marche. Incentivi all'insediamento nei comuni del cratere di personale del Servizio sanitario (Dgr 483/2024)

Dgr n. 483 del 25 marzo 2024 - Art. 2 comma 1 lett. b) L.R. n. 1 del L.R. n. 1 del 01/02/2023 “Incentivi all'insediamento nei comuni del cratere marchigiano di personale dipendente del servizio sanitario” - Progetto sperimentale per l’incentivazione della residenzialità nei comuni del cratere marchigiano – Assegnazione risorse anni 2024-2025. 

La legge regionale n.1 del 1 febbraio 2023 concernente “Incentivi all'insediamento nei comuni del cratere marchigiano di personale dipendente del servizio sanitario “promuove l’insediamento di personale dipendente del servizio sanitario nei comuni marchigiani compresi tra i cosiddetti “Comuni del cratere” di cui agli allegati 1 e 2 del decreto legge 17 ottobre 2016 n. 189 convertito dalla L. 15 dicembre 2016 n. 229, incentivando la residenzialità.
Ai sensi dell’art. 2 comma 1 lett. b) la Regione Marche al fine del perseguimento della finalità di cui sopra, può realizzare direttamente progetti sperimentali di incentivazione della residenzialità attraverso l’erogazione di un contributo di residenza annua di ammontare fino ad euro 12.000. Ai sensi dell’art. 2 comma 2 della L.R. n. 1/2023 la Giunta regionale determina i criteri e le modalità per la concessione del contributo sopraindicato.
Con il presente progetto sperimentale per le annualità 2024/2025 la Giunta regionale disciplina con propria deliberazione i criteri e le modalità di assegnazione del contributo di residenzialità nei comuni del cratere nonché i relativi controlli e demanda l’attuazione del progetto alle AA.SS.TT. Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno con le modalità di seguito individuate.
1. ANALISI DI CONTESTO E RISORSE FINALIZZATE
I comuni individuati dagli allegati 1 e 2 del decreto legge 17 ottobre 2016 n. 189 convertito dalla L. 15 dicembre 2016 n. 229 sono complessivamente n. 87. Le AST sulle quali insistono comuni del cratere sono:
AST ANCONA n. 2 sedi di struttura ospedaliera,
AST MACERATA n. 3 sedi di struttura ospedaliera,
AST FERMO n. 1 sede di struttura ospedaliera,
AST ASCOLI PICENO n.1 sede di struttura ospedaliera.
Per il finanziamento del contributo di residenza l’articolo 4 della L.R. sopracitata autorizza, al comma 1, la spesa di euro 100.000,00 per ciascuno degli anni 2024 – 2025 per le spese di parte corrente da ripartire tra gli enti del SSR interessati sulla base del numero di strutture ospedaliere localizzate nei comuni del cratere. 

Le altre norme regionali Sanità e sociale nella legislazione della regione MARCHE.

---------------

Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali.

La pubblicazione delle norme della regione Marche richiede un lavoro sistematico quotidiano sia per la ricerca che per la pubblicazione in unico file pdf scaricabile. Per questo lavoro il Gruppo Solidarietà non riceve alcun sostegno. Se lo ritieni importante e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.

PUOI SOSTENERE IL NOSTRO LAVORO CON IL 5 x 1000.

Clicca qui per ricevere la nostra newsletter.


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it