Data di pubblicazione: 21/01/2023
Numero accessi: 210

indietro

Salute mentale sempre meno finanziata. Tra il 2016 e il 2021 taglio del 10,7%

L’analisi dei dati del 2016 e 2021, al netto di possibili imprecisioni, evidenzia una riduzione importante del finanziamento (-10,7%), del personale ed una diminuzione dei servizi territoriali pur restando stabile l’utenza complessiva. La componente ospedaliera resta nel complesso sostanzialmente invariata ma con un aumento dell’offerta in ambito pubblico. La rete residenziale si riduce sia come strutture e utenti mantenendo costi pressoché invariati che costituiscono una percentuale significativa del budget (43,6%). E’ interessante notare che questo andamento si è manifestato in una fase nella quale si è verificata la chiusura degli OPG ed un incremento dell’impegno dei DSM in questo ambito. Approfondisci in Quotidiano sanità. Vedi il Rapporto 2021 e quello del 2016.

Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali.

PARTECIPA alla CAMPAGNA di crowdfunding a sostegno del lavoro del Gruppo Solidarietà. La gran parte del lavoro per realizzare questo sito è fatto da volontari, ma non tutto. Se lo apprezzi e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it