Data di pubblicazione: 20/12/2023
Numero accessi: 414

indietro

Marche. Determinazioneádel fabbisogno regionale di cure domiciliari (Dgr 1913/23)

Dgr n. 1913 del 12 dicembre 2023 - Attuazione Intesa Stato-Regioni e P.A. n. 151/CSR del 4 agosto 2021 - Determinazione del fabbisogno regionale di cure domiciliari (CD) nell'ambito della cornice programmatoria definita dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - Missione 6 Componente 1- sub investimento 1.2.1 - Assistenza domiciliare - Anni 2023-2025.

"Le risorse PNRR sono state ripartite tra Regioni e Province autonome con Decreto del Ministro della Salute, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle finanze, del 23 gennaio 2023, previa intesa in Conferenza Stato Regioni (Rep. Atti 266 del 21/12/2022), tenendo conto della base di partenza del livello di assistenza domiciliare (baseline assistiti anno 2019 e popolazione over 65 al 01/01/2020) e del gap per il raggiungimento della percentuale delle prese in carico a livello regionale, nonché della prevalenza della popolazione residente di età superiore ai 65 anni. Per quanto riguarda, specificatamente, la Regione Marche, il dato di partenza, al 2019, è rappresentato dal 3,83% di assistiti over 65 (pari a 14.579 assistiti) e, per giungere all’obiettivo finale del 9,48%, sarà necessario incrementare, progressivamente dal 2022 al 2025 secondo i target intermedi previsti, il numero di prese in carico, arrivando complessivamente a n. 37.347 unità trattate in assistenza domiciliare a fine 2025. Alla Regione Marche sono stati assegnati, in totale, per tutte le annualità considerate, € 74.081.720 a valere sulle risorse PNRR. Il monitoraggio degli obiettivi intermedi e finale avverrà sulla base dei dati rilevati tramite il flusso ministeriale dedicato all’assistenza domiciliare, SIAD, secondo le tempistiche indicate dal Ministero della Salute."

Allegato A) - DETERMINAZIONE DEL FABBISOGNO REGIONALE DI CURE DOMICILIARI (CD) NELL’AMBITO DELLA CORNICE PROGRAMMATORIA DEFINITA DAL PNRR MISSIONE 6 COMPONENTE 1 – SUB INVESTIMENTO 1.2.1 – ASSISTENZA DOMICILIARE – ANNI 2023-2025.

METODOLOGIA UTILIZZATA PER IL CALCOLO DEL FABBISOGNO
Al fine di stimare il fabbisogno regionale e aziendale di Cure domiciliari (CD), di cui all’art. 22 del DPCM 12.01.2017, sono stati considerati gli elementi di seguito elencati:
✓ Popolazione residente per classi di età ≤ 64 anni e ≥ 65 anni per Azienda Sanitaria Territoriale e per Distretto sanitario (Fonte: Istat)
✓ Target PNRR ADI: Target annuali attesi per le prese in carico di popolazione over 65, in cui si prevede la presa in carico in Cure domiciliari progressiva negli anni 2022, 2023,2024,2025 sino a raggiungere, nel 2025, il target pari al 9,48% della popolazione over 65 (Decreto del Ministro della Salute di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 23 gennaio 2023 concernete la ripartizione delle risorse PNRR – Missione 6 Component 1 Investimento 1.2.1 – Assistenza domiciliare)
✓ Prese in carico in assistenza domiciliare della popolazione di età < 65 anni nella regione Marche negli anni dal 2019 al 2022 (Fonte: Flusso Informativo SIAD - Sistema informativo per il monitoraggio dell’assistenza domiciliare - NSIS, di cui al Decreto Ministeriale 17 dicembre 2008);
Il numero complessivo di assistiti da prendere in carico in Cure domiciliari, viene quindi distinto in base alla popolazione over 65 e under 65.

Vedi anche

Marche. Cure domiciliari. Manuale di autorizzazione e accreditamento (Dgr 6/2023)

Curare a casa non sia solo uno slogan. Le cure domiciliari nelle Marche

Marche. PNRR. Fondi ADI. Riparto risorse Aziende sanitarie territoriali (Dgr 2061/23) 

La Scheda di sintesi di Agenas sui risultati raggiunti nel 2023 (aprile 2024)

---------------------------

Le altre norme regionali nelle Rassegne legislative bimestrali. Altri materiali nella sezione documentazione politiche sociali.

PUOI SOSTENERE IL NOSTRO LAVORO CON IL 5 x 1000. La pubblicazione delle norme della regione Marche richiede un lavoro sistematico quotidiano sia per la ricerca che per la pubblicazione in unico file pdf scaricabile. Per questo lavoro il Gruppo Solidarietà non riceve alcun sostegno. Se lo ritieni importante e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.

Clicca qui per ricevere la nostra newsletter.


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it