Data di pubblicazione: 04/02/2024
Numero accessi: 262

indietro

Marche. Recupero e miglioramento liste d'attesa. Piano operativo 2024 (Dgr 56/2024)

Dgr n. 56 del 29 gennaio 2024 - Piano di autorizzazione spesa e Piano Operativo, di conversione della Legge n. 213 del 30 Dicembre 2023. ALLEGATO A. Piano Operativo Regionale 2024. Recupero e miglioramento liste d’attesa per prestazioni ambulatoriali, ricoveri e screening.

"Il presente Piano nasce dall’esigenza di ottemperare all’obbligo di rispettare i tempi di erogazione in base alla priorità prescritta di tutte le prestazioni perviste dal PNGLA (90% nei tempi) e dalla necessità di recuperare le prestazioni non erogate in ragione dell’emergenza pandemica. Con questo atto vengono definite strategie che incidono su diversi livelli, decisionali ed operativi. In continuità con la DGR n. 490/22, in merito all’uso dei finanziamenti non utilizzati dalla Regione nel 2022 (pari a 8.167.453,1 €), il Ministero della Salute ha fornito le “Indicazioni alle regioni per le attività di recupero delle prestazioni ambulatoriali, screening e di ricovero ospedaliero non erogate nel periodo dell'emergenza epidemiologica conseguente alla diffusione del virus Sars-Cov-2, e attività per la riduzione delle liste di attesa” in cui, al punto 2 vengono spiegate le “Modalità di utilizzo del finanziamento di cui al decreto-legge 29 dicembre 2022, n. 198 coordinato con la legge di conversione 24 febbraio 2023, n. 14”. Per garantire la piena attuazione del Piano operativo per il recupero delle liste d'attesa, le Regioni, fino al 31 dicembre 2023 possono continuare ad integrare gli acquisti di prestazioni ospedaliere e di specialistica ambulatoriale da privato, ferma restando la garanzia dell'equilibrio economico del Servizio sanitario regionale. In caso di utilizzo dei fondi residui per garantire l’equilibrio di bilancio, le Regioni possono utilizzare una quota non superiore allo 0,3% del livello di finanziamento indistinto del fabbisogno nazionale standard cui concorre lo Stato per l'anno 2023. Con la DGR 1046/2023 si è ritenuto opportuno destinare al recupero delle prestazioni ambulatoriali e ospedaliere l’intera quota dello 0,3% del livello di finanziamento indistinto del fabbisogno sanitario nazionale standard cui concorre lo Stato per l'anno 2023, che per la Regione Marche, a seguito dell’intesa sul riparto del FSN 2023, è stimabile in euro 9.063.215,31. Successivamente con la DGR n.1243 del 10 agosto 2023 la Regione Marche ha sviluppato il Piano Operativo relativo all’anno 2023 con l’obiettivo di migliorare le liste di attesa per le prestazioni ambulatoriali, ricoveri e screening. Le attività previste nella DGR n.1243 terminavano nella data del 31 dicembre 2023 e successivamente a questo atto normativo regionale con la Legge n.213 del 30 Dicembre 2023, relativa al Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2024 e bilancio pluriennale per il triennio 2024-2026, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre, in vigore dal 1° gennaio 2024, si è fissato il limite di spesa per l’attuazione delle misure volte al recupero delle liste di attesa ad una quota non superiore allo 0,4% del livello di finanziamento indistinto del fabbisogno sanitario nazionale standard cui concorre lo Stato per l’anno 2024. La previsione in funzione della quota prevista è una stima pari a euro 520.000.000,00 per le regioni e province autonome di Trento e Bolzano. Su quanto riportato nella legge 213 del 30 Dicembre 2023 si stima per la Regione Marche una quota pari a euro 13.260.00,00 da dedicare al miglioramento delle liste di attesa con l’obiettivo di rispettare i tempi di erogazione in base alla priorità prescritta di tutte le prestazioni perviste dal PNGLA (90% nei tempi) e dalla necessità di recuperare le prestazioni non erogate in ragione dell’emergenza pandemica."

Per approfondire

Marche. Piano regionale recupero e miglioramento delle liste di attesa (Dgr 1243/23) 

ASUR Marche. Piano attuativo liste di attesa 2022-23 

Marche. Piano Operativo Regionale recupero delle liste d’attesa (Dgr 490/2022)

..............

Le altre norme regionali nelle Rassegne legislative bimestraliAltri materiali nella sezione documentazione politiche sociali.

 La pubblicazione delle norme della regione Marche richiede un lavoro sistematico quotidiano sia per la ricerca che per la pubblicazione in unico file pdf scaricabile. Per questo lavoro il Gruppo Solidarietà non riceve alcun sostegno. Se lo ritieni importante e ti è anche utile PUOI SOSTENERLO IN MOLTO MODI.

Clicca qui per ricevere la nostra newsletter.


Scarica il file PDF

Adempimenti legge 4 agosto 2017, n. 124


Il nostro Bilancio


60030 Moie di Maiolati (AN), via Fornace, 23


(+39) 0731 703327


grusol@grusol.it