Appunti n. 239 (n. 2/2022, aprile-giugno 2022)

(indice Appunti)


Questo numero


Ricordo di Andrea Canevaro
Riforme non autosufficienza
Ripensare i servizi
Alunni con disabilità: evoluzione normativa
Il vaso di pandora della guerra


Dedichiamo questo numero ad Andrea Canevaro, scomparso lo scorso 26 maggio, caro amico del Gruppo Solidarietà, che ha accompagnato il nostro percorso per tantissimi anni. Anche nel numero scorso abbiamo pubblicato un suo contributo nel quale si tratteggiava un bilancio, con uno sguardo al futuro, della scuola inclusiva. Abbiamo pensato di ricordarlo proponendo tre suoi contributi a sostegno di iniziative territoriali del Gruppo (contro lo sviluppo di servizi di grandi dimensioni, slegati dalla comunità di appartenenza e sulla permanenza di scuole speciali). Come ha scritto un comune amico, Salvatore Nocera, “dove vedeva che gruppi di cittadini si adoperavano per i diritti fondamentali, si metteva a disposizione e donava il suo tempo, la sua competenza e la sua autorevolezza”. Proprio di Salvatore Nocera il contributo che si pone in continuità con quello precedente di Canevaro. Questa volta un bilancio, segnato in tre passaggi, del percorso della normativa inclusiva a partire dai primi anni ’70 ad oggi. Ripensare i servizi. Personalizzare gli interventi è il titolo del nuovo libro del Gruppo Solidarietà (vedi terza di copertina) del quale pubblichiamo l’introduzione. La necessità di “Ripensare i servizi” non nasce certo con l’avvento della pandemia. Le persone più avvertite e più attente da tempo hanno posto l’urgenza di un ripensamento delle politiche e degli interventi. C’è urgenza di rivedere modelli, luoghi, approcci. Ma soprattutto di evitare che a parole nuove corrispondano vecchie prassi (il libro verrà presentato, in presenza, il prossimo 1° luglio con due co-autori: Fausto Giancaterina e Giacomo Panizza). L’analisi di Maurizio Motta, si sofferma sulle “riforme della non autosufficienza”. L’autore ritiene, e ne spiega le ragioni, che né la legge delega sulla disabilità, né la proposta per quella sugli anziani non autosufficienti siano in grado di introdurre le riforme che sarebbero necessarie. Infine, il contributo di Sergio Segio, di presentazione della XIX edizione del Rapporto sui diritti globali, che ci ricorda come la perdurante crisi finanziaria ed economica, quella pandemica, ora pericolosamente rimossa, quella ambientale, irresponsabilmente archiviata, quella geopolitica e umanitaria in corso, dicono che il mondo e il pianeta sono vicini a un punto di non ritorno.

5 per mille – al Gruppo Solidarietà.
Per sostenere le nostre attività.
C.f. 91004430426

La foto (o immagine) di copertina Ŕ di Riccardo Martini


Scarica numero completo stampabile formato PDF solo abbonati

Tipologia: Articolo

In ricordo di Andrea Canevaro

Gruppo SolidarietÓ , -

Sono tanti i contributi di Andrea Canevaro che, negli ultimi due decenni,  sono comparsi nella nostra rivista, Appunti sulle politiche sociali, nel nostro sito  o nei nostri libri. Ci piace ricordarlo proponendo tre suoi interventi1 a sostegno di alcune iniziative territoriali del Gruppo Solidarietà.
I testi citati sono consultabili sul sito del Gruppo Solidarietà, www.grusol.it.

Leggi aperto a tutti
 

Tipologia: Articolo

RIPENSARE I SERVIZI. Personalizzare gli interventi

Gruppo SolidarietÓ, -

La necessità di "Ripensare i servizi" non nasce certo con l'avvento della pandemia. Le persone più avvertite da tempo hanno posto l'urgenza di un ripensamento delle politiche e degli interventi. L'introduzione del nuovo libro del Gruppo Solidarietà.
Leggi aperto a tutti
 

Tipologia: Articolo

Riforme per la non autosufficienza: ma quali?

Maurizio Motta, Già dirigente servizi sociali Comune di Torino

Questo articolo intende proporre la seguente opinione (e rinviare a materiali che la argomentano): né la legge delega sulla disabilità, né le proposte per quella sugli anziani non autosufficienti paiono in grado di introdurre le riforme che sarebbero necessarie, per almeno tre cruciali ragioni, di seguito sintetizzate.
Leggi solo abbonati
 

Tipologia: Articolo

L'arco della normativa inclusiva italiana dal 1971 ad oggi

Salvatore Nocera, Federazione italiana superamento handicap (FISH) e Osservatorio scuola AIPD

L’arco della normativa più propriamente inclusiva italiana, può indicativamente suddividersi in tre fasi: dal 1971 al 2000, dal 2000 al 2019 e dal 2020 in poi. La prima, potrebbe definirsi dell’integrazione, preceduta da alcuni anni di inserimento. La seconda, può chiamarsi dell’inclusione. La terza, è segnata dalla pandemia.
Leggi solo abbonati
 

Tipologia: Articolo

Il vaso di pandora della guerra

Sergio Segio, Curatore del Rapporto sui diritti globale e direttore
dell'Associazione Società INformazione

Il Rapporto sui diritti globali, realizzato dall’Associazione Società INformazione ha compiuto 19 anni nell’edizione italiana e il secondo compleanno in quella internazionale in lingua inglese, presentata lo scorso 10 maggio al Parlamento Europeo, con la partecipazione di Maria Arena, presidente della Commissione sui diritti umani, e di altri europarlamentari.
Leggi solo abbonati
 

Segnalazioni librarie
A cura di Margherita D'Ignazio, Franca Ferrari, Gloria Gagliardini, Sibilla Giaccaglia, Andrea Rossi


Trimestrale del Gruppo Solidarietà.
Direttore responsabile: Samuele Animali. Redazione: Giuseppe Alberti, Margherita D'Ignazio, Sibilla Giaccaglia, Gloria Gagliardini, Fabio Ragaini.
Sviluppo software e pubblicazione: Paolo Urbani
Direzione e Amministrazione: Via Fornace, 23  60030 Moie di Maiolati Sp. (AN), Tel. e Fax  0731.703327- e-mail: grusol@grusol.it
Aut.ne del Tribunale di Ancona n. 13 del  10/04/1989. Gli articoli non firmati sono redazionali. 
Iscritto al Registro nazionale della stampa n.5624 del 5/2/97.
Gli articoli della rivista possono essere ripresi da altre riviste, citando la fonte, ma non possono essere pubblicati su Internet